N.E.O.N. - Not Excluded from Our Neighbourhood

Published on Nov 03, 2020 by Guido Boella

post-thumb

Un gruppo di giovani torinesi (studenti dell’IIS Giuseppe Peano e ultradiciottenni) si attiva nel territorio della Circoscrizione 5, a Torino, per individuare e contrastare i messaggi d’odio presenti sul territorio, con il supporto del CSV Vol.To - Sportello GioVe.

Le azioni:

  1. Realizzazione di fotografie per la catalogazione e la mappatura degli spazi degradati della Circoscrizione 5 o dove sono presenti messaggi d’odio sotto forma di graffiti; mappatura sul social network civico FirstLife.
  2. Analisi del materiale raccolto ed ideazione di possibili risposte creative ai messaggi d’odio;
  3. Organizzazione di momenti aggregativi e attività laboratoriali per realizzare le risposte attraverso street art, fotografia, film-making, disegno, pittura, recitazione e mimica.
  4. Evento finale e lancio per iniziative di cittadinanza attiva, tra cui CommonsHood, wallet app basata su blockchain e integrata con FirstLife, che permette azioni di inclusione finanziaria e valorizzazione delle attività economiche nei quartieri interessati.

NEON è un “Progetto di Solidarietà” finanziato nell’ambito del programma “Corpo Europeo di Solidarietà”, e nato dal pecedente progetto “PerGiove! Periferie, Giovani, Volontariato, Europa” finanziato dal programma cittadino AxTO.

Partner: CSV Vol.To - Sportello Gio.ve, IIS Peano, Università di Torino - Dipartimento di Informatica

Durata: Ottobre 2020 - Settembre 2021