TINGANGUE VOUGRÉ - Rinascita naturale - Sviluppo sostenibile e salvaguardia del patrimonio naturale della Foresta di Goada

Published on Dec 23, 2021 by Guido Boella

post-thumb

Progetto di Cooperazione Decentrata in Burkina Faso.

Il Social Network Civico FirstLife del Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Torino, insieme all’Unione Montana Valli Orco e Soana e all’Associazione Equiliberi Onlus, dal novembre 2020 sta lavorando al progetto biennale TINGANGUE VOUGRÉ - Rinascita naturale per la salvaguardia, il ripristino e la gestione sostenibile delle risorse naturali della foresta di Goada e il miglioramento all’accesso all’acqua potabile e al cibo per gli abitanti dei 7 villaggi rurali che la circondano. Inoltre il progetto promuove l’accettazione e la valorizzazione delle differenze etniche e culturali tra le comunità italiane e burkinabé.

GOOD NEWS

In occasione del Natale, è stata lanciata la campagna di raccolta fondi “Piantla-lì” intitolata alla Foresta di Goada.

Per saperne di più: QUI


Partner tecnici: (in Italia) l’Unione Montana Valli Orco e Soana (TO), l’Associazione Equiliberi onlus (TO), il Gruppo di Azione Locale delle valli del Canavese (TO) e il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Torino; (in Burkina Faso) il Comune di Kongoussi, l’ONG AJPEE, il Ministère de l’Environnement, de l’Économie verte et du Changement climatique e il Ministère de l’Agriculture, les Aménagements Hydro-Agricoles et la Mécanisation.

Partner finanziari: la Regione Piemonte, la Fondazione Compagnia di San Paolo, l’Otto per Mille della Chiesa Valdese, la stessa Associazione Equiliberi e altre fondazioni private.

I risultati parziali del progetto sono disponibili: QUI

Per INFO: info@goada2030.org